Covid-19: la situazione in Lombardia aggiornata a martedì 5 maggio

Oggi mancano alcuni dati: dove leggete #N/A vuol dire che la Regione Lombardia non ha comunicato il valore. Per questo motivo alcune slide sono state escluse perché perdono di significato.
Il numero dei casi positivi è 500, più basso (seppur di poco) degli ultimi giorni, e  viene confermato anche il trend in discesa (seppur lenta). Anche i dati settimanali dimostrano come l’incremento su base settimanale sia in diminuzione rispetto alla scorsa settimana.
Il numero dei tamponi pubblicato oggi è ancora molto basso rispetto al massimo di mercoledì scorso (meno della metà). Evidentemente siamo in pieno effetto week-end. Su base settimanale si rileva come quest’ultima settimana siano stati effettuati meno tamponi rispetto alla settimana precedente (circa 50 tamponi in meno al giorno).
Non è possibile oggi valutare la percentuale di tamponi positivi rispetto ai tamponi efficaci (positivi + negativi) perché mancano i dati. Non è stato comunicato nemmeno il numero delle analisi in corso. Speriamo che i risultati di queste analisi non siano negativi.
Il numero dei decessi giornalieri, anche se superiore a quello di ieri, conferma il trend in (lenta) diminuzione degli ultimi giorni, come pure si evince dalla rappresentazione settimanale.
Come sempre la volubilità di tutti questi numeri impone una grande prudenza nell’analisi degli andamenti perché potrebbero esserci variazioni sostanziali.

Il dato provinciale è più puntuale e soffre molto di più delle imprecisioni nella comunicazione dei risultati. Per questo motivo l’analisi provinciale richiede ancor più prudenza.
È assolutamente necessario pubblicare il numero di tamponi effettuati ogni giorno per ogni provincia.
Quasi tutte le province hanno un andamento in diminuzione. Fanno eccezione Bergamo, Lecco , Lodi e Varese che restano stabili. Anche l’area metropolitana di Milano sembra avviata a una effettiva diminuzione.

Si ribadisce la difficoltà di analizzare dati di cui non è garantita continuità, uniformità e omogeneità.

Qui la dashboard coi dati interattivi.