Covid-19 in Lombardia: l’analisi dati di Mercoledì 29 Giugno

I dati della settimana:

»Il numero dei casi positivi di quest’ultima settimana è pari a 62.415, in aumento del 51% circa rispetto alla settimana precedente (41.119) e in aumento del 160% rispetto a due settimane fa (23.996)

In terapia intensiva si registrano tre ricoveri in più (sono 21 invece di 18), mentre nei reparti ordinari se ne registrano ben 179 in più (sono 854 invece di 675)

Il numero dei decessi (78) aumenta del 65% rispetto a quanto rilevato settimana scorsa (47) e aumenta dell’1% rispetto a due settimane fa (77)

Nella settimana che si chiude oggi sono stati comunicati circa 262mila tamponi, di cui 39 mila molecolari e 223 mila antigenici.

Milano registra circa 697 casi ogni 100.000 abitanti (è il valore più alto); segue Monza-Brianza con 694.
Il valore più basso si rileva a Bergamo con circa 377 casi.
La media lombarda è di circa 626 casi (l’elenco completo è nella slide numero 8).

Per quanto riguarda le vaccinazioni, in questa ultima settimana sono state somministrate circa 9.891 dosi, così divise:

›359 prime dosi;

›498 seconde dosi;

›9034 dosi “booster”.

COMMENTO

» I dati della settimana ci dicono che il numero dei casi sta aumentando notevolmente, anche se per ora la crescita è lineare. Il numero di tamponi è aumentato.

»Cresce anche il numero dei ricoveri ordinari. I ricoveri in terapia intensiva sono ancora stabili. Interessante notare che il numero delle terapie intensive impegnate è quello di un anno fa ma con ben 100 volte il numero di contagi (*Corriere della Sera).

»In questo senso le vaccinazioni stanno certamente giocando un ruolo fondamentale nel contenimento dei ricoveri ospedalieri, che nonostante l’alto numero di contagi stanno rimanendo per ora sotto controllo.